I ghiri mangiano il veleno per topi?

Ti stai chiedendo se i ghiri mangiano il veleno per topi? La risposta è sì, ed è anche un rischio da un punto di vista legale.

I ghiri sono animali notturni incredibilmente invasivi e abili a insediarsi nei nostri giardini e nelle nostre case. Questi piccoli esseri, benché possano sembrare innocui e persino affascinanti, possono creare problemi seri, devastando i giardini e invadendo case e capannoni. Una delle soluzioni più immediate che potrebbe venire in mente per allontanarli è l’uso del veleno per topi.

Tuttavia, è importante sottolineare che questa è una tattica estremamente crudele che dovrebbe essere evitata assolutamente. Sebbene i ghiri siano in grado di mangiare il veleno per topi, le conseguenze per la loro salute sono devastanti, causando sofferenze atroci e morte. È nostro dovere, come persone rispettose dell’ambiente, cercare metodi più umani ed etici per gestire il problema dei ghiri.

I ghiri mangiano il veleno per topi? Purtroppo sì

È una triste realtà dover constatare che i ghiri mangiano il veleno per topi. Questo avviene perché il veleno, spesso presentato sotto forma di esche, viene confuso da questi animali per cibo. I ghiri sono opportunisti che si nutrono di una vasta gamma di alimenti, compresi semi, frutta, insetti, uova e piccoli vertebrati. Quando trovano l’esca avvelenata, sono incapaci di distinguere tra alimenti sicuri e pericolosi.

Il senso dell’olfatto altamente sviluppato dei ghiri li attira verso le esche avvelenate. Le esche per topi sono progettate per essere appetibili, spesso con un odore e sapore simili a cibo reale. Sfortunatamente, questo rende il veleno irresistibile per i ghiri.

Una volta ingerito, il veleno per topi agisce rapidamente sul sistema nervoso dei ghiri, causando sofferenze intense, emorragie interne e, in molti casi, la morte. È un destino crudele che ogni amanti della natura dovrebbe assolutamente scongiurare. Ovviamente i pericoli di tale sostanze vanno ben oltre i ghiri, considerando ad esempio che non esiste un veleno per topi innocuo per cani e gatti, o per altri animali.

Usare il veleno per topi contro i ghiri è illegale

Per prima cosa, devi sapere che l’uso del veleno per topi per eliminare i ghiri non è solo disumano, ma è anche illegale.

L’articolo 544-bis del Codice Penale sancisce infatti che “chiunque cagiona la morte o lesioni gravi a un animale è punito con la reclusione fino a 18 mesi o con la multa fino a 15.000 euro“. Quindi, oltre a evitare sofferenze inutili ai ghiri, devi anche tenere in considerazione le conseguenze legali che possono derivare dall’uso di metodi cruenti come il veleno per topi.

Nota: se vuoi scoprire come agisce il veleno per topi, ho scritto una guida ad hoc.

Per fortuna, ci sono altri sistemi, più umani ed ecologici, per allontanare i ghiri dal tuo giardino. Puoi provare a rendere il tuo spazio verde meno attraente per i ghiri, eliminando le fonti di cibo e riparo. Ad esempio, puoi pulire regolarmente il tuo giardino, buttando i rifiuti e le foglie morte, e chiudendo i possibili accessi ai ghiri.

Un’altra opzione è l’uso dei repellenti naturali per ghiri. Ci sono diversi prodotti in commercio che possono aiutarti a tenere lontano i ghiri, senza causare loro danni fisici. Alcuni di questi repellenti si basano su odori che i ghiri trovano sgradevoli, mentre altri sfruttano suoni ad alta frequenza che i ghiri non sopportano. In quel caso parlo degli ultrasuoni per topi, che spesso si rivelano efficaci anche contro i ghiri, e soprattutto non causano alcun danno all’animale (semplicemente lo infastidiscono).

Qui di seguito trovi una mia selezione di alcuni degli ultrasuoni per topi presenti online. Ricorda che, per la loro efficacia, conviene comprarne più di uno, così da coprire diversi ambienti domestici

Ricorda sempre che il rispetto per la natura e per gli animali dovrebbe essere la tua guida principale nell’affrontare il problema dei ghiri nel tuo giardino. L’obiettivo non dovrebbe essere quello di eliminare i ghiri, ma di trovare un equilibrio che permetta a te e a loro di condividere l’ambiente in maniera pacifica.

Nota: anche le galline mangiano il veleno per topi, quindi fai molta attenzione quando lo usi.

Soluzioni alternative non letali contro i ghiri

Le soluzioni non letali per allontanare i ghiri sono molteplici e tutte rispettano la vita di questi piccoli esseri. La prima cosa che puoi fare è rendere il tuo giardino meno attraente per i ghiri, eliminando le possibili fonti di cibo e riparo.

Nota: sappi che le palline di gesso contro i topi rientrano nei metodi letali, e sono pericolose anche per i ghiri.

Pulisci regolarmente il tuo giardino, rimuovendo i rifiuti alimentari e le foglie morte, chiudi i possibili accessi a luoghi riparati come capannoni o garage, e stendi reti metalliche intorno alle piante più appetibili. Ricorda, i ghiri sono attratti da cibo facile e da rifugi comodi: se nel tuo giardino non trovano né l’uno né l’altro, probabilmente decideranno di andare altrove.

Un’altra soluzione è l’uso di repellenti naturali per ghiri. Sul mercato esistono vari prodotti che possono aiutarti a tenere lontani i ghiri, senza causare loro danni fisici. Alcuni di questi repellenti si basano su odori che i ghiri trovano sgradevoli, come la pianta di ruta, il pepe di Cayenna o l’olio di neem. Puoi spargere questi prodotti intorno al tuo giardino o vicino alle aree che i ghiri frequentano di più.

Allo stesso modo, puoi utilizzare i repellenti ad ultrasuoni. Questi dispositivi emettono suoni ad alta frequenza che i ghiri non sopportano, senza però causare danni all’udito di altri animali domestici o umani. Puoi posizionare questi repellenti in diversi punti del tuo giardino, creando una sorta di barriera sonora anti-ghiri.

Nota: anche i piccioni mangiano il veleno per topi ma, anche in questo caso, è illegale tale utilizzo.

Non dimenticare che è possibile ricorrere all’assistenza di professionisti del settore per allontanare i ghiri in maniera sicura ed efficace. Ci sono numerose aziende specializzate nella gestione di animali infestanti che utilizzano metodi rispettosi della vita e del benessere degli animali, come il rilascio in natura lontano dalle zone abitate.

Ricorda, l’obiettivo non è eliminare i ghiri, ma piuttosto trovare un equilibrio che permetta a te e a loro di condividere l’ambiente in maniera pacifica. I ghiri, come tutti gli animali selvatici, svolgono un ruolo importante nell’ecosistema: contribuiscono a mantenere il suolo fertile scavando e rivoltando la terra, e controllano la popolazione di insetti e altri piccoli animali.

Quindi, quando pensi ai ghiri nel tuo giardino, cerca di vedere oltre i disagi che possono causare e ricorda il contributo prezioso che danno alla salute del nostro pianeta.

Ultimi update 2024-05-28 / Link di affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Mega esperto di topi. Insieme a mio papà Enzo, lottiamo da anni contro questi maledetti roditori. Abbiamo un appezzamento di campagna a Calatafimi (Sicilia), e abbiamo imparato a difenderci dai topi e dai ratti utilizzando la qualsiasi, dalle trappole agli ultrasuoni, passando per i veleni!

Lascia un commento